i nostri vigneti

a Bolzano e dintorni

Natura da gustare
Da 9 ettari di vigneto, dei quali la maggior parte è di proprietà della famiglia, produciamo circa 95.000 bottiglie l’anno. Qui si coltivano principalmente le varietà Lagrein e Santa Maddalena, oltre a Pinot Nero, Merlot, Chardonnay e Pinot Bianco. Abbiamo fatto nostra la filosofia di mettere in bottiglia le uve nel modo più delicato e naturale possibile. L’equilibrio tra la natura e il passare del tempo è l’elemento che contraddistingue un buon vino.

La qualità del vino trova radici nei vigneti
Le nostre viti crescono su un terreno perfetto, che trae giovamento dal clima ben temperato altoatesino: un luogo predestinato affinchè un vitigno possa esprimere al meglio la sua forza e la sua personalità. Le viti sono coltivate con il tradizionale sistema a pergola, solo i vitigni a bacca bianca e alcune viti di Lagrein sono coltivate a guyot. Per garantire una produzione qualitativamente sempre elevata, effettuiamo da molti anni una significativa riduzione delle rese. In questo modo le viti sono meno sfruttate e producono uve che conservano una grande mineralità e il giusto grado di maturazione.

I nostri vigneti e quelli dei nostri fornitori sono distribuiti quasi sull’intero Alto Adige e vanno da Niclara (Ora) (Merlot, Pinot Bianco e Chardonnay) a Missiamo (Appiano) (Schiava Grossa), Laste Basse (Renon) (Santa Maddalena) e Gries (Lagrein).

Per me è importante mettere nel calice, anno dopo anno, il vero carattere di ciascun vino. Questo richiede terreni adatti e situati nelle ubicazioni migliori,oltre a naturalmente competenza e un buon istinto. I miei vini sono parte di me, della mia personalità, del mio stile e, soprattutto, della mia passione per i vini minerali, freschi e che si bevono volentieri.

Florian Schmid, enologo e viticoltore